.

Il presepe di Natale rappresenta la storia del Vela Basket e del basket in generale.


Nella foto l'evento in primo piano è la nascita di ALF che non curante della legge dell'evoluzione viene alla luce già con la faccia da 70enne in una posa che ricorda il Why always me di MJ.


ALF è scrutato curiosamente dalla pecora Biagio che pensa che esso sia commestibile, dalla pecora Frato che sta cercando di capire se nella sua metamorfosi gli sono rimasti i suoi meravigliosi capelli e dalla pecora Cove che guarda i suoi colleghi da lontano con fare schifato.

Fabio sta guardando malissimo Oscar cercando di capire cosa cazzo ha creato, ma Oschi si limita a guardarlo e a chiedere scusa come un ebete come fa di solito mettendo una mano avanti e battendosi l'altra sul petto.


Leo Tome si ritrova nel mezzo e non capisce letteralmente cosa sia successo e si limita ad osservare, ma la sua espressione sembra chiedere a Fabio e Oschi come mai quando succedono cose strane ci sono sempre di mezzo loro.


In alto a destra Gabri, che stava tornando sulla terra dopo aver preso il volo per fare una schiacciata, è preoccupato perché sa che nel tempo che è stato in cielo Oschi potrebbe aver combinato un casino che potrebbe cambiare la storia del mondo.


Sulla sinistra ci sono i tre re magi che sapevano già della nascita del futuro miglior allenatore della Toscana e, oltre a portargli regali, si dispongono già come i giocatori davanti della zona 3-2, con Ema in punta e l'Hustle e FrAH laterali, sapendo che questo gesto gli porterà sicuramente apprezzamenti e minuti garantiti in futuro dal neonato ALF.


Dalla pagina Istagram della nostra under20


image.png
logo stefani indirizzo.gif
OTTICA CENTRO VISIONE (1)_edited.png
20190927_152959.jpg
Edicola della Stazione.jpg